Senza categoria

Come scegliere un amplificatore per un subwoofer

Un amplificatore per il subwoofer è un dispositivo che viene utilizzato per alimentare un singolo subwoofer o una coppia di subwoofer su un singolo amplificatore. Fondamentalmente, un amplificatore stereo è semplicemente un amplificatore che amplifica un suono da un ingresso (amplificatore, altoparlante o set di amplificatori) ad un altro (cuffie, amplificatore o set di cuffie). Ora, un subwoofer è praticamente una versione più piccola di un amplificatore. Il termine “subwoofer” può essere usato in riferimento a qualsiasi tipo di amplificatore che può essere utilizzato per alimentare un set di altoparlanti a bassa frequenza. Un tipo di subwoofer comunemente usato è il cosiddetto subwoofer ibrido. Un subwoofer ibrido può essere costituito da un amplificatore e un altoparlante a bassa frequenza.

Puoi cliccare su questo sito web per tutte le informazioni che desideri conoscere sull’argomento.

La maggior parte dei sistemi home theater oggi utilizza un amplificatore in Classe AB, noto anche come “finale di potenza”. Gli amplificatori in Classe AB sono caratterizzati dalla presenza di componenti elettronici attivi (cioè possono accendere e spegnere l’elettricità quando una certa condizione è soddisfatta). D’altra parte, gli amplificatori in Classe C sono il progetto più convenzionale, con l’eccezione del fatto che non hanno bisogno di un elemento elettronico di commutazione. Al contrario, contengono un preistorico che limita la quantità di corrente da immettere in un circuito, limitando così efficacemente la quantità di potenza che viene consumata. Sono spesso utilizzati nei home theater dove si desidera un suono forte.

Se state cercando un amplificatore per il subwoofer, avete un paio di opzioni: potreste scegliere di utilizzare un amplificatore in Classe C, nel qual caso sareste limitati alle sole alte frequenze. Potreste scegliere un amplificatore in Classe B, nel qual caso il segnale viene inviato in una banda di frequenza più bassa. In alternativa, potreste utilizzare un amplificatore a semiconduttori, che emetterebbe potenza nella gamma audio. Lo svantaggio dell’utilizzo di un amplificatore a semiconduttori in questo caso è la minore potenza di uscita, così come la maggiore necessità di un amplificatore con un alto THD (distorsione armonica totale).